I processi di taglio plasma

Taglio del plasma

I processi di taglio plasma si possono dividere in funzione dei generatori utilizzati in taglio plasma tradizionale e taglio plasma ad alta definizione.

La scelta dei materiali (torce, generatori) è funzione del tipo di procedimento, del materiale trattato e degli spessori in gioco. Normalmente, un gas plasmogeno e, talvolta, un gas di protezione sono previsti nel processo. Nel taglio plasma tradizionale è possibile lavorare l’acciaio al carbonio, INOX e leghe leggere fino a spessori pari a 100 mm, utilizzando l’Arcal 1, ossigeno, aria, azoto, argon/idrogeno (su specifiche del prescrittore). Nel taglio plasma ad alta definizione è possibile lavorare l’acciaio al carbonio, INOX, rame, alluminio e leghe leggere fino a 60 mm di spessore con l’ossigeno, aria, azoto, argon/idrogeno, metano, CO2.

Hai bisogno di informazioni commerciali, quotazioni, info su prodotti, applicazioni o servizi?

Compila questo form, il team di Air Liquide ti contatterà il più presto possibile.
Data and privacy